Salta al contenuto principale

INSIEME,

troviamo soluzioni

comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / 25/5/2017 - Fusione inversa: regime fiscale applicabile, Risoluzione

25/5/2017 - Fusione inversa: regime fiscale applicabile, Risoluzione

25/05/2017

SeacInfo Fiscale
Fusione inversa: regime fiscale applicabile, Risoluzione
Con Risoluzione 24 maggio 2017, n. 62, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al regime fiscale applicabile in caso di fusione c.d. inversa.In particolare, il documento di prassi:precisa che sotto il profilo giuridico, il patrimonio netto risultante dalla fusione è sempre quello della società incorporante anche nel caso di fusione inversa; l'assimilazione tra fusione inversa e fusione diretta esposto nell'OIC n. 4 non può però espandersi fino a coinvolgere il regime fiscale del patrimonio dell'incorporante e di conseguenza, non può portare a far prevalere la stratificazione del patrimonio netto già presente presso la incorporata, nonostante la controllata sia nella posizione di incorporante;analizza le disposizioni contenute nell'art. 172, commi 5 e 6, TUIR, relative al trattamento fiscale delle riserve in sospensione d'imposta a seguito della fusione inversa.