Salta al contenuto principale

INSIEME,

troviamo soluzioni

comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / “Fuochi al Castello”, successo per lo spettacolo pirotecnico firmato Unione-Comune con cui Rovereto ha accolto l'arrivo del nuovo anno

“Fuochi al Castello”, successo per lo spettacolo pirotecnico firmato Unione-Comune con cui Rovereto ha accolto l'arrivo del nuovo anno

02/01/2018

Dopo il successo dello scorso anno, anche quest'anno Rovereto ha salutato l’arrivo del 2018 dallo spettacolare palcoscenico del Castello di Rovereto

Per il secondo anno consecutivo, in occasione del Capodanno, Unione Commercio e Turismo di Rovereto e Vallagarina e Comune di Rovereto hanno proposto lo spettacolo pirotecnico denominato “Rovereto accoglie il nuovo anno”, con il suggestivo palcoscenico naturale rappresentato dal Castello di Rovereto. Sono stati moltissimi i roveretani e i residenti di tutta la Vallagarina nonchè i numerosi turisti che, pochi minuti dopo la mezzanotte, sono usciti all’aperto per gustarsi lo spettacolo dei fuochi d’artificio, visibili da gran parte della città.

Nell'attesa di salutare l'arrivo del nuovo anno, Marco Fontanari, presidente dell’Unione Commercio e Turismo, ricordava: “Nell’ambito del progetto di Rigenerazione urbana di Rovereto che abbiamo iniziato con l’Amministrazione comunale nel settembre scorso, quest’anno abbiamo voluto lanciare un forte segnale di novità con l’iniziativa “Spazi in movimento – Accendiamo Rovereto”, con la quale abbiamo deciso di decorare ed illuminare una decina di vetrine di locali attualmente non occupati della zona centrale della città. Si tratta di un’iniziativa dall’elevato significato simbolico, per comunicare che è cominciato un percorso di coinvolgimento e di valorizzazione della nostra città, a partire dagli spazi vuoti che desideriamo destinare a nuove attività imprenditoriali che, insieme alle centinaia di esercizi attualmente attivi, possano richiamare a Rovereto un numero crescente di visitatori e potenziali clienti. Si tratta di un percorso partecipato, non di un progetto calato dall’alto, sul quale chiameremo presto a dare il proprio contributo operatori economici, cittadini, giovani e mondo dell’associazionismo.” Lo spettacolo pirotecnico “Fuochi al Castello”, che ha dato il benvenuto al 2018, ci si augura possa segnare la partenza di una nuova fase di sviluppo per Rovereto e l’intera Vallagarina.

Anche per l’assessore a commercio e turismo Ivo Chiesa “mai come quest’anno a Rovereto il periodo di Natale e l’arrivo del nuovo anno è caratterizzato da eventi ed iniziative diffuse e coinvolgenti. Insieme al “Natale dei Popoli”, che proseguirà fino all’Epifania, alla festa in piazza e a molti altre proposte, ritengo che i fuochi d’artificio ben rappresentino, anche simbolicamente, quello che vogliamo fare: accendere la nostra città, riempire gli spazi vuoti, dare vivacità ed attrattività ai nostri nuclei urbani, proseguire nel percorso di abbellimento, riqualificazione ed ammodernamento per rendere Rovereto città accogliente ed ospitale, in primis per i roveretani ma anche per turisti e visitatori”.

Un sincero ringraziamento per il sostegno a Servizi Imprese e per la preziosa collaborazione ai Vigili del fuoco volontari di Rovereto e alla polizia locale.