Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / "Capodanno in piazza", nel segno dei giovani e di Antonio Megalizzi

"Capodanno in piazza", nel segno dei giovani e di Antonio Megalizzi

Proposta congiunta delle categorie economiche con l'Apt di Rovereto e Vallagarina e Radio 80 Forever-young

30/12/2018

Come già da tre anni a questa parte, dopo lo spettacolo dei fuochi d'artificio a fine 2016, i fuochi e le vetrine animate del 2017, anche quest'anno l'Unione Commercio e Turismo di Rovereto e Vallagarina si mette in gioco per valorizzare la città e le attività economiche (soprattutto quelle legate alla somministrazione per la serata) e dare l'opportunità anche ai turisti che affollano le località di montagna di scegliere Rovereto per trascorrere qui l'ultima serata dell'anno in allegria. Lo fa quest'anno promuovendo l'evento "Capodanno in piazza", insieme alle rappresentanze territoriali di Confesercenti ed Associazione Artigiani e Piccole Imprese ed il supporto promozionale dell'Apt di Rovereto e Vallagarina.

Un evento che vedrà protagonista sul palco della fontana di piazza Rosmini lo staff di Radio 80 foreveryoung. Una scelta non casuale, visto che per Radio 80 lavorava da anni anche Antonio Megalizzi come giornalista, speaker e direttore artistico, lo sfortunato professionista trentino 29enne colpito a morte nell'attentato ai mercatini di Strasburgo dell'11 dicembre scorso. Inoltre, anche Antonio Megalizzi era in piazza Rosmini per festeggiare l'arrivo del nuovo anno il 31 dicembre 2017 e l'evento di quest'anno viene dedicato anche a lui, oltre che alla città di Rovereto e agli esercenti che propongono veglioni, eventi e serate speciali per accogliere il 2019 in allegra compagnia.

"Volutamente non abbiamo previsto bancarelle o furgoncini per distribuire cibo e bevande - commenta Marco Fontanari, presidente dell'Unione Commercio e Turismo -, per lasciare spazio e valorizzare le proposte gastronomiche dei tanti bar e ristoranti del centro. Creiamo un evento che possa attirare giovani e meno giovani, far uscire dalle case i roveretani con l'opportunità di divertirsi in allegria aspettando il nuovo anno, oppure come naturale conclusione di serata per i tanti roveretani e turisti che sceglieranno uno dei locali cittadini per chiudere in bellezza il 2018. Ci aspettiamo una bella affluenza ed un clima di allegria e divertimento".

Sarà una festa aperta a tutti, completamente gratuita, che proporrà ottima musica dal vivo e dj set di tendenza per un tuffo negli anni Settanta, Ottanta e Novanta. Alla consolle davanti al grande albero di Natale ed un palcoscenico all'altezza delle occasioni migliori, si alterneranno i dj di Radio 80 ma non mancheranno le sorprese, tenute volutamente tali fino all'ultimo. La serata "Capodanno in piazza" di Rovereto sarà proposta in diretta audio sulle frequenze di Radio 80 e diretta video sul profilo facebook dell'emittente.

L'evento comincerà già nel pomeriggio con il concerto di Natale "Glorius" proposto alle 17.30 in piazza Rosmini dal Minicoro di Rovereto diretto da Gianpaolo Daicampi. A seguire musica e altri intrattenimenti per l'aperitivo prima dell'avvio del veglione vero e proprio alle 21. Corso Rosmini sarà chiuso al traffico veicolare dall'incorcio con via Paoli/via Fontana per creare un viale completamente pedonale che collegherà piazza Rosmini alla piazza dell'Urban City, dove sarà sempre aperta (fino alle 2 del mattino) la pista del ghiaccio, per la gioia di giovani e giovanissimi, creando un unico grande evento per la città e per roveretani e turisti.