Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Festività natalizie e di fine anno: orari, alcol & divieti

Festività natalizie e di fine anno: orari, alcol & divieti

Orario dei pubblici esercizi in occasione delle festività natalizie e di fine anno

04/12/2018

Come è noto gli esercenti possono determinare liberamente gli orari di apertura e chiusura al pubblico dei propri esercizi nel rispetto della disciplina vigente in materia di lavoro (orario notturno e festivo, turni di riposo, ecc.), con l’obbligo di rendere noto al pubblico mediante cartelli o altri idonei mezzi di informazione, l’orario di apertura e chiusura dell’esercizio.

In virtù di tale previsione normativa, dunque, è facoltà del singolo esercente organizzare e programmare liberamente la propria attività anche nel periodo delle festività natalizie e di fine anno. 

Alcol & divieti

Ricordiamo agli operatori interessati che il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche nelle ore notturne - dalle ore 3 alle ore 6 per tutti i pubblici esercizi e dalle ore 24 alle ore 6 per gli esercizi di vicinato - non trova applicazione nella notte tra il 31 dicembre 2018 e il 1° gennaio 2019.

Inoltre, tutti i pubblici esercizi che proseguono la loro attività dopo le ore 24.00 hanno l’obbligo di dotarsi di un precursore per la rilevazione del tasso alcolemico e di esporre le tabelle sugli effetti da assunzione di alcolici.

 

Rinnovo delle autorizzazioni e/o licenze

Ricordiamo agli associati che la Legge Provinciale 9/2000 stabilisce che le autorizzazioni dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande e dell’attività alberghiera, hanno durata permanente. Ciò significa che non esiste più l’obbligo di rinnovare l’autorizzazione, presentando, entro la fine dell’anno, la dichiarazione di prosecuzione dell’attività per l’anno successivo.

Il titolare dell’esercizio ha, quindi, la facoltà di scegliere il periodo o i periodi dell’anno (non inferiori ciascuno a 60 giorni) in cui intende esercitare l’attività e comunicare al Comune eventuali variazioni per l’anno successivo, entro il termine del 31 dicembre di ogni anno.

Informazioni 

Associazione dei Pubblici Esercizi del Trentino tel.0461 | 880436 mail pubbliciesercizi@unione.tn.it