Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Controllo di gestione del proprio ristorante: corso gratuito per i ristoratori associati

Partecipazione gratuita per le aziende associate

Controllo di gestione del proprio ristorante: corso gratuito per i ristoratori associati

Dal 7 al 23 ottobre 2019, cinque incontri di approfondimento per i titolari e dipendenti di imprese della ristorazione

20/09/2019
"Un valido momento per riflettere sul mondo della ristorazione, dove molti lavorano e pochi guadagnano il giusto ed il dovuto".

L'Associazione Ristoratori del Trentino organizza per i propri associati un corso di formazione gratuito dedicato al "food cost" ed al controllo di gestione della propria attività.

In questo laboratorio di formazione estremamente pratico, vi verrà mostrato quanto è importante per un ristoratore non solo pensare alla produzione e somministrazione delle pietanze ma anche analizzare i propri costi al fine di coprire le spese ed iniziare a guadagnare con il proprio ristorante. Vi sono infatti tantissimi molti altri elementi che possono migliorare la presentazione delle proposte di menù e che ne possono incentivare le vendite. Inoltre si faranno valutazioni ed esempi su diversi argomenti: dall'acquisto delle merci alla loro manipolazione, dal giusto calcolo del food cost al mix menù più attrattivo. Ma si parlerà anche di strategia di pricing di un menù e perché è fondamentale conoscere nel dettaglio tutti i costi diretti ed indiretti da attribuire ad ogni referenza.

 

Lunedì 7 ottobre
  • VALUTAZIONE GENERALE SUL MONDO DELLA CUCINA E DELLA RISTORAZIONE IN GENERE. Dalla visione reale esterna del ristorante/hotel (insegna - logo - marchio - immagine) alla presentazione dell'interno (arredi - servizi); dalle divise dello staff al marketign mix aziendale.
  • I VARI TIPI DI CONTROLLO E VERIFICA ed IL PIANO DI SVILUPPO: l'analisi strategica aziendale - la strategia competitiva (il confronto con i concorrenti diretti ed indiretti) 
Lunedì14 ottobre
  • LA CONTABILITA' ANALITICA: i centri di costo del ristorante, da quelli evidenti a quelli più difficili da valutare. I tipi di costo che deve affrontare il proprietario del ristorante in base agli obiettivi che si pone di raggiungere. Quando l'impresa raggiunge il punto di pareggio e cosa è necessario fare quando i conti non sono così floridi.
Mercoledì 16 ottobre
  • IL CONTROLLO DI GESTIONE: le diverse fasi del controllo; dai camerieri allo sviluppo del menù. Nella gestione di una cucina di un ristorante o di una struttura alberghiera, numerose sono le azioni che sono necessarie per trasformare il cibo in profitto. Ragionare non solo sul menù dei piatti principali, ma anche sul menù delle bevande e dei dolci.
  • LA VALUTAZIONE DEL PROFITTO
Lunedì 21 ottobre
  • IL FOOD COST: Una visione generale sul cosa si intende con food cost. Il food cost analitico, ossia la specifica molto dettagliata di alcuni esempi di food cost su alcune ricette. La determinazione ed il controllo dei diversi costi che si affrontano nella preparazione di piatti. La tipologia di costi, tra quelli più evidenti e quelli nascosti. La scelta delle merci con un occhio alle esigenze dei clienti (che non sempre ricercano il piatto con i prodotti di maggior costo/valore). Il food cost preventivo e consuntivo, ossia la capacità di valutare il costo piatto in anticipo e poi di valutarne la resa ed il costo finale. Partiamo poi dal food cost per arrivare alla creazione del prezzo di vendita. La valutazione di piatti che hanno una resa economica importante e di quelli che sarebbe meglio togliere dal menù.
Mercoledì 23 ottobre
  • L'OTTIMIZZAZIONE DEL LAVORO: la resa delle merci - i tipi di risparmio in azienda. La capacità di affiancare nuovi fornitori ai vecchi. Gestire al meglio i confronti di offerte e saper prendere la giusta decisione.
  • I BENCHMARKING (ristoranti virtuosi) che possono fare da esempio (nell'ambito del Brand positioning - dell'arredo concettuale - della cucina attuale ed innovativa).

Informazioni

Per chi: ristoratori, titolari o dipendenti
Dove: Trento, sede Confcommercio Trentino, in via Solteri 78
Quando: dalle 15 alle 18 nelle giornate 7, 14, 16, 21 e 23 ottobre
Quanto: gratuito per i soci dell'Associazione Ristoratori del Trentino
per i non associati 150 euro. Le iscrizioni verranno chiuse raggiunto il numero massimo di partecipanti.
Contatti: Segreteria Associazione Ristoratori del Trentino, tel. 0461/880435, email ristoratori@unione.tn.it

 


 

 

Maurizio Giuliani
Il docente

Maurizio Giuliani | Consulente aziendale, in particolare nel settore turistico. Si occupa di strutturare le strategie di vendita, dal pricing alla promozione del servizio.
Per la crescita, la conoscenza del settore ed il continuo aggiornamento professionale, un importante ruolo rappresenta anche la vicinanza e la condivisione delle operatività nell'azienda alberghiera di proprietà della moglie. Organizzatore e formatore per seminari e corsi a tema marketing.

Associazione ristoratori del trentino