Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Assistenza ai soci nella procedura di fallimento della Qui!Group S.p.a.

Si ricorda che il termine per la tempestiva proposizione delle istanze relative all’ammissione al passivo del fallimento della Qui!Group Spa scadrà il giorno 21 gennaio p.v.

Assistenza ai soci nella procedura di fallimento della Qui!Group S.p.a.

09/11/2018

Con sentenza n. 104/2018, il Tribunale di Genova sezione fallimentare ha dichiarato il fallimento della Qui!Group S.p.a. ed ha fissato l’udienza della verifica del passivo il 20 febbraio 2019 con termine fino a 30 giorni prima (21 gennaio 2019) per presentare le domande di ammissione (insinuazione) al passivo ex art. 93 legge fallimentare.

Occorre ricordare infatti che, una volta dichiarato il fallimento, i creditori devono far valere le proprie pretese presentando la suindicata domanda, non potendo ottenere il rimborso dei buoni pasto attraverso le iniziative eventualmente presentate in sede ordinaria (ad es. lettera di messa in mora, ricorso per decreto ingiuntivo, pignoramento, ecc.).

Confcommercio Trentino fornisce a tutti i propri associati, in regola con il pagamento della quota associativa, un servizio gratuito per la predisposizione delle domande di ammissione al passivo fallimentare da presentarsi entro il 21 gennaio 2019.

Si invitano pertanto gli associati interessati a far particolare attenzione alla suddetta scadenza del 21 gennaio 2019 e, appena ricevuta la comunicazione del Curatore fallimentare, prendere tempestivamente appuntamento con l’Ufficio Legislativo di Confcommercio (dott. Ferruccio Veneri) al numero 0461/880313 o 0461/880312.