Salta al contenuto principale

INSIEME,

troviamo soluzioni

comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Premio Alpi Bio 2018: Pane aromatico di cultura alpina

Premio Alpi Bio 2018: Pane aromatico di cultura alpina

Per la valorizzazione delle qualità superiori del pane e delle produzioni da cereali ottenuti da “Terre di cultura del cibo nelle Alpi”

18/09/2018

MUSE, Trento 12 e 13 ottobre 2018  

PROGRAMMA


12 ottobre | Tavola rotonda

Ore 16.00

Convegno LIEVITAZIONE NATURALE/PASTA MADRE: tradizione ed innovazione.

Presso sala conferenze Muse

Evento aperto a tutti
 

13 ottobre | Premio AlpiBio

Ore 9.00 - 13.00

Presentazione e premiazione migliori pani e promotori di cultura del pane delle Alpi. Presso sala conferenze Muse

Evento aperto a tutti

Il premio si propone di diffondere una nuova cultura del cibo con lo scopo di valorizzare la territorialità dei prodotti, evidenziandone le qualità superiori. Si vogliono inoltre promuovere le attività di innovazione produttiva, migliorando così le condizioni socio-economiche dei produttori a partire da quelli di piccola dimensione economica, e far conoscere le qualità gastronomiche dei cereali e nel contempo la bellezza dei paesaggi che li ospitano. Infine si vuole contribuire alla salubrità nutrizionale dei derivati dai cereali, con metodi di evidenza scientifica. Al premio potranno partecipare panificatori ed operatori di derivati dei cereali, come previsto dal Regolamento (vedi Allegato).

Per info ed iscrizione: www.alpibio.it -  email alpibio.eventi@gmail.com

INDICAZIONI BOTANICHE PER PANE AROMATICO DI CULTURA ALPINA

Data la qualità innovativa e prioritaria proposta quest'anno, è stata richiesta da parte dell’Associazione Alpi Bio agli esperti  del Muse di Trento una elaborazione di  sintesi con indicazioni botaniche in tema di " AROMI DELLE ALPI E PANE DI QUALITA' ". Ne è risultato un interessante scheda di lavoro che verrà proposto alla valutazione dei panificatori. Il risultato atteso di questo confronto e' un pane simbolo della cultura alpina, frutto delle indicazioni botaniche e della creativita' del panificatore. Tali indicazioni botaniche saranno fatte conoscere, per dar via alla sperimentazione, a quanti si saranno iscritti al premio entro il termine e cioè entro il prossimo 21 settembre 2018.

L'appuntamento, aperto al pubblico, vede la partecipazione di autorevoli esperti quali Marco Gobbetti* dell'Università di Bolzano, Fulvio Mattivi dell'Università di Trento e Luca Settanni dell'Università di Palermo. A moderare l'incontro sarà Angelo Giovanazzi, ideatore e promotore del progetto "Pane Aromatico di Cultura delle Alpi", di cui il convegno fa parte, nonché presidente dell'Associazione Alpi Bio, sodalizio nato per "ricercare, conoscere e comunicare i valori del cibo di qualità superiore del territorio alpino".

*Marco Gobbetti è professore ordinario di Microbiologia degli Alimenti dal 2000. E' membro del Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Attualmente presta servizio presso la Libera Università di Bolzano. Ha iniziato a studiare il lievito naturale/pasta madre per la produzione di lievitati da forno nel 1994, data della sua prima pubblicazione sul tema. Da allora ha collezionato più di 150 pubblicazioni sulla preparazione, uso e proprietà del lievito naturale, avendo la possibilità di collaborare con le più importanti aziende del settore ma non trascurando il comparto artigianale. E' autore di due libri, uno in italiano e uno in inglese, sulla biotecnologia del lievito naturale. Ha brevettato l'impiego del lievito naturale per la produzione di prodotti senza glutine a partire dalla farina di grano. Collabora alla gestione della prima e unica biblioteca internazionale di lieviti naturali.

REGOLAMENTO

SCHEDA ISCRIZIONE PROMOTORI CULTURALI

SCHEDA ISCRIZIONE PRODUTTORI