Salta al contenuto principale

INSIEME,

troviamo soluzioni

comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Tax credit per le librerie, ecco come fare

Tax credit per le librerie, ecco come fare

Per beneficiare del bonus, è necessario presentare apposita istanza telematica entro il 30 settembre 2018

07/09/2018 da Comunicazione

Con la recente pubblicazione del decreto attuativo è stato dato il via libera alla possibilità di beneficiare del  c.d. bonus librerie.

L’agevolazione spetta agli esercenti attività commerciali che operano nel settore della vendita al dettaglio di libri in esercizi specializzati con codice ATECO principale, come risultante al Registro imprese,  47.61 o 47.79.1 e che rispettano anche le altre condizioni indicate nel decreto attuativo.

Il credito d’imposta può essere richiesto in relazione al versamento di: IMU, TASI e TARI, imposta sulla pubblicità,  imposta relativa all’occupazione del suolo pubblico, spese per locazione (al netto IVA)mutuo ovvero per la quota di importo relativo al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali per i dipendenti.

Il calcolo dell’importodi tax credit spetta secondo determinate aliquote previste dal decreto attuativo che variano  in base a quattro scaglioni di fatturato annuo e per un importo massimo di 20.000 euro.

Per beneficiare del bonus, è necessario presentare apposita istanza telematica entro il 30 settembre 2018 (per spese relative al 2017) sulla base dei modelli che predisposti dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del MIBACT.