Salta al contenuto principale
foto4

foto2

foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Fatturazione elettronica: le novità

Fatturazione elettronica: le novità

13/10/2020 da Comunicazione

Con provvedimenti del 28 febbraio e 20 aprile del 2020, l’Agenzia delle entrate ha modificato le specifiche tecniche relative alla fattura elettronica introducendo:

- nuovi codici natura;

- nuovi codici tipo documento;

- nuove codifiche per tipo di ritenuta.

Le novità sono entrate in vigore il 1° ottobre 2020 ma, fino al prossimo 31 dicembre 2020, è prevista la possibilità di utilizzare sia il vecchio che il nuovo tracciato e solo a partire dall’1 gennaio 2021 sussisterà l’obbligo di utilizzare il nuovo tracciato della fattura elettronica.

Le novità consistono in un maggior dettaglio del campo “natura operazione", con particolare riferimento alle operazioni con l’estero, del campo “tipo documento”, con un maggiore dettaglio relativo, fra gli altri, alle operazioni relative al reverse charge/autofattura, fatturazione differita, cessione di beni ammortizzabili e nell’introduzione di nuove codifiche relativo al tipo ritenute (ritenute INPS, Enasarco, Empam, altri contributo previdenziale.

Con il nuovo tracciato diventerà facoltativa la compilazione del campo “importo” relativo al bollo.

Informazioni
Servizimprese CAF Srl (tel. 0461880600)