Salta al contenuto principale
foto4

foto2

foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Imprese del ricettivo, c'è tempo fino al 30 settembre per richiedere la riduzione al 50% dell'Imis

Imprese del ricettivo, c'è tempo fino al 30 settembre per richiedere la riduzione al 50% dell'Imis

L'agevolazione è prevista dalla Legge provinciale 6/2020

10/09/2020 da Comunicazione

Ricordiamo agli operatori interessati che l'articolo 1 della Legge provinciale n. 6/2020 recante l'assestamento del bilancio provinciale 2020-2022, prevede la possibilità di ottenere la riduzione del 50% dell'imposta immobiliare semplice (IMIS), presentando apposita comunicazione al comune competente entro e non oltre il 30 settembre 2020.

La riduzione del 50% dell'imponibile è prevista per i fabbricati classificati nellacategoria catastale D/2 (alberghi e pensioni) e quelli iscritti in qualsiasi categoria del catasto urbano che sono destinati a stabilimento lacuale, fluviale o termale, agriturismo,struttura ricettiva all'aperto, ostello per la gioventù, rifugio alpino ed escursionistico, affittacamere, casa e appartamento per vacanze, bed and breakfast, esercizio rurale, case per ferie e albergo diffuso.

La deduzione è applicata per il solo periodo d'imposta 2020 ed esclusivamente ai fabbricati per i quali coincidono il soggetto passivo e il gestore dell'attività in essi esercitata.  

Per beneficiare della deduzione il soggetto passivo deve presentare entro il termine di prescrizione del 30 settembre 2020 una comunicazione al Comune competente, su apposita modulistica predisposta dall'amministrazione comunale, con l'indicazione dei fabbricati, l'attestazione della sussistenza dei presupposti previsti dalla legge e l'indicazione dei mesi di possesso.