Salta al contenuto principale
foto4 foto3 commercio al dettaglio foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Ingressi in Italia, sospesa la quarantena obbligatoria

A partire dal 16 maggio

Ingressi in Italia, sospesa la quarantena obbligatoria

Soddisfazione dei presidenti degli enti camerali di Trento e di Bolzano per l’annuncio del presidente del Consiglio Draghi

06/05/2021 da Ufficio stampa

Ieri il Governo italiano ha reso noto che dopo il 15 maggio la quarantena obbligatoria di cinque giorni per coloro che dall’Europa entrano in Italia non verrà più applicata. 

I Presidenti delle Camere di Commercio di Trento e di Bolzano, rispettivamente Giovanni Bort e Michl Ebner, insieme ai Senatori e Deputati della Regione Trentino-Alto Adige, si sono impegnati fortemente sul fronte politico nazionale, affinché venisse eliminato quanto prima questo vincolo alla possibilità di ingresso dei cittadini europei nel nostro Paese. 

I due Presidenti avrebbero auspicato che l’obbligo di quarantena venisse sospeso già prima del 15 maggio, tuttavia hanno dichiarato: “Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto e vogliamo ringraziare tutti coloro che si sono impegnati a tal fine. È un primo passo nella direzione giusta affinché il turismo possa riprendere al più presto nella nostra regione. Auspichiamo che altri Stati Ue seguano questo esempio e facciano in modo che i turisti di ritorno dalle vacanze non debbano stare in quarantena una volta rientrati nel Paese di provenienza”.

Fonte: Ufficio Stampa CCIAA Trento