Salta al contenuto principale
foto4

foto2

foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Nuova ordinanza della Provincia: mascherina sempre obbligatoria e nessuna limitazione agli spostamenti entro il territorio provinciale

Nuova ordinanza della Provincia: mascherina sempre obbligatoria e nessuna limitazione agli spostamenti entro il territorio provinciale

Centri commerciali e negozi alimentari chiusi la domenica fino al 2 giugno. Per tutte le attività economiche, obbligo di seguire i protocolli e linee guida per il contenimento dell'epidemia

18/05/2020 da Comunicazione

Il presidente della Giunta provinciale Maurizio Fugatti ha firmato oggi una nuova ordinanza avente come contenuto alcune ulteriori disposizioni riguardo alla gestione dell'epidemia da coronavirus in provincia di Trento. 

L'ordinanza prevede la libertà di spostamento all'interno del territorio provinciale e alcune nuove concessioni riguardo agli spostamenti nelle province della regione Veneto limitrofe, esclusivamente per visite a congiunti. Da oggi - giorno in cui entra in vigore il dispositivo - è esteso l'uso obbligatorio della mascherina "una volta fuori dalla propria residenza o domicilio", compreso ogni tipo di luogo chiuso aperto al pubblico, avventori di mercati e aree di vendita all'aperto, trasporto pubblico, uffici della pubblica amministrazione.

L'obbligo di mascherina vige anche nei locali di ristorazione qualora gli avventori non siano seduti al tavolo. Obbligatoria anche in caso di vendita da asporto o per il consumo veloce, ad eccezione naturalmente del tempo strettamente necessario per il consumo.

Per gli operatori economici l'uso della mascherina è regolato da linee guida e protocolli specifici.

L'ordinanza prevede anche la chiusura nei giorni di domenica e festivi dalla data odierna e fino al 2 giugno prossimo dei centri commerciali al dettaglio e delle attività di vendita di generi alimentari. 

 

Scarica il testo completo dell'ordinanza