Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Occupazione e stagionalità: arrivano gli incentivi anche per le imprese che operano nella ristorazione

Occupazione e stagionalità: arrivano gli incentivi anche per le imprese che operano nella ristorazione

12/02/2020

Sono state approvate dal cda dell’Agenzia del Lavoro di Trento alcune disposizioni attuative del Documento degli Interventi di Politica del Lavoro per la XVI Legislatura. 

Tra esse un’importante novità per il mondo del turismo: 

sono infatti previste delle agevolazioni anche al datore di lavoro che opera nei servizi di ristorazione che, a partire dal 2020, assume a tempo determinato per almeno tre stagionalità consecutive un soggetto appartenente a particolari categorie di lavoratori.

 

In questo intervento, per stagionalità si intende lo svolgimento di attività lavorativa subordinata di durata complessiva pari o superiore a 180 giorni nell’arco dell’anno civile.

L’entità dell’agevolazione contributiva è proporzionata al numero di mensilità nel triennio e alla tipologia di contratto (part time – full time).

L’importo dell’incentivo varia a seconda della tipologia di lavoratore assunto e dai mesi eccendenti i 18 in cui viene impiegato.

La domanda di incentivo deve essere presentata, a pena di decadenza, entro 60 giorni dalla maturazione dei requisiti.

 

«Siamo soddisfatti – dice il Presidente dell’Associazione Ristoratori del Trentino Marco Fontanari – per il documento degli interventi di politica del lavoro: seppur con risorse più limitate rispetto al passato, i dispositivi previsti cercano di rispondere alle esigenze delle imprese trentine, dall’assunzione alla formazione dei propri collaboratori».

«Quanto approvato dal cda dell’Agenzia del lavoro – prosegue Fontanari – è un significativo risultato per rispondere ad una necessità (sulla quale abbiamo posto l’attenzione con insistenza) particolarmente sentita dalle imprese, ovvero quella di garantire, per quanto possibile, continuità e crescita nelle professionalità del turismo. L’Agenzia infatti prevede un incentivo alle imprese che assumeranno a tempo determinato per almeno tre stagionalità consecutive lo stesso lavoratore».  

 

La segreteria – dott. Mattia Zeni 0461.880435 ristoratori@unione.tn.it e la dott.ssa Giannina Montaruli - Responsabile Ufficio relazioni sindacali e lavoro – 0461.880349 – giannina.montaruli@unione.tn.it sono a disposizione per fornire ulteriori informazioni.