Salta al contenuto principale
foto4 foto2 foto3foto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / «Pane fresco» un marchio per riconoscerlo

«Pane fresco» un marchio per riconoscerlo

I ragazzi dell'Alta Formazione Grafica presentano in Provincia 5 proposte grafiche per racchiudere l'essenza del pane fresco

07/02/2020

Ieri i ragazzi dell'Alta Formazione Grafica dell'istituto Artigianelli di Trento coordinati dalla docente Martina Pedrotti e sotto la supervisione vicedirettore dell’istituto e coordinatore del corso di Alta Formazione Marco Franceschini, hanno presentato 5 proposte grafiche accattivanti per racchiudere l'essenza di un prodotto tipico, artigianale e "fresco": il pane!

Omaggiati della presenza dell'assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo Roberto Failoni i volenterosi e preparati ragazzi hanno presentato le loro proposte grafiche corredate da immagini accattivanti e concetti ragionati i quali li hanno portati alla realizzazione di proposte grafiche tutte diverse tra loro ma molto interessanti.

Alla presentazione hanno partecipato la dott.ssa Franca Dalvit dirigente del servizio commercio e cooperazione, il dott. Sergio Moratti ufficio attività commerciali e artigianali, il presidente dell'associazione panificatori ASPAN Emanuele Bonafini, il vicepresidente ASPAN Sergio Tecchiolli, la segretaria ASPAN Paola Bonincontro e Ferruccio Veneri dell'ufficio legislativo di Confcommercio Trentino.

Nei prossimi giorni verrà scelto il logo che dovrà indicare ai consumatori che stanno acquistando pane fresco, prodotto e cotto in giornata.

Un marchio per promuovere il lavoro che quotidianamente i nostri panificatori svolgono per offrire prodotti immancabili sulle nostre tavole.

I ragazzi che hanno presentato le loro idee sono:

Gaia Ravanelli

Marco Varrone

Alexandru Ianos

Elisa Bonani

Helena Fogarolli