Salta al contenuto principale
foto4
foto3commercio al dettagliofoto1

INSIEME,

troviamo soluzioni

 
comprimi barra di ricerca
 

Briciole di pane

Home / Siamo a terra

Siamo a terra

domani, mercoledì 28 ottobre, ristoratori e pubblici esercizi trentini scendono in piazza

27/10/2020

C’è anche Trento tra le 24 città italiane che domani ospiteranno la manifestazione di FIPE, la federazione italiana dei pubblici esercizi, “Siamo a terra”.

Una manifestazione ordinata, silenziosa, senza eccessi, per ribadire con chiarezza che il settore dei pubblici esercizi e della ristorazione sta soffrendo in modo pesantissimo le limitazioni imposte dalla normativa anti-covid. «Bene le scelte della giunta provinciale – dicono i presidenti delle due associazioni di categoria aderenti a Confcommercio Trentino – ma le perdite sono percentuali a doppia cifra. E per il futuro c’è poco ottimismo».

 

L’ora di ritrovo è fissata alle 11.20 in piazza Duomo, a Trento. Lì ristoratori e pubblici esercizi trentini metteranno in scena una protesta civile ma risoluta. Rispettando tutti i protocolli di sicurezza e le disposizioni previste da leggi, dpcm e ordinanze, gli esercenti stenderanno a terra le tovaglie dei loro locali e incroceranno le braccia per mezz’ora: l’obiettivo è fornire una rappresentazione efficace della situazione delle imprese.

 

Programma:

  • Arrivo in piazza Duomo verso le ore 11.15/11.20;
  • Entro le ore 11.30 vi invitiamo a sedervi a gambe incrociate sui cuscini che troverete, disposti nel rispetto del distanziamento, e tenere in mano il cartello che vi verrà consegnato; per l’abbigliamento vi invitiamo a vestirvi in total black e con mascherina bianca;
  • Dalle ore 11.30 alle ore 12.00 si rimarrà tutti seduti ed in silenzio;
  • Alle ore 12.00 dopo il suono della sirena e delle campane verrà intonato da un trombettista l’Inno d’Italia;
  • Al termine dell'Inno vi invitiamo a lasciare la piazza sempre nel rispetto del distanziamento.

 

Come da DPCM e Ordinanza del Presidente Fugatti vi ricordo che è possibile manifestare in forma statica e rispettando le seguenti prescrizioni:

  • Evitare assembramenti: al vostro arrivo in Piazza Duomo prendete posto e rimanete seduti;
  • No cori, no bandiere, no slogan, no musica;
  • Mantenere sempre il distanziamento di 1 metro;
  • Indossare la mascherina;
  • Non è possibile partecipare con temperatura corporea superiore ai 37.5°.

                                                      

Per una buona riuscita della manifestazione vi invitiamo a rispettare tutte le indicazioni.

 

Grazie a tutti per la collaborazione e ... a domani.